Ottobre 14

VARIAZIONE INAIL, COMUNICAZIONE ENTRO 30 GIORNI

I datori di lavoro soggetti a rischio Inail sono tenuti a denunciare all’Istituto assicuratore, contestualmente all’inizio dei lavori, la natura degli stessi e in particolare le lavorazioni eseguite.

Il datore di lavoro è tenuto a garantire la comunicazione di qualsiasi modifica o variazione successivamente intervenuta, rispetto alle informazioni rese nella fase di apertura della posizione, quali

– estensione del rischio già coperto,

– nuovo rischio da assicurare,

– cessazione della lavorazione assicurata,

Ottobre 14

REGIME DE MINIMIS

L’impresa può ricevere, nell’arco di 3 esercizi finanziari, un massimo di 200.000,00 euro di agevolazioni.
Ottobre 14

INVIO PROSPETTI PAGA ALL’INDIRIZZO MAIL DEL DIPENDENTE

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha chiarito che le aziende possono assolvere agli obblighi di consegna del prospetto di paga anche per via telematica. L’azienda deve, in tal caso, inoltrare il prospetto paga come file allegato ad un apposito messaggio di posta elettronica alla mail intestata al lavoratore, il quale deve essere provvisto di password personale.
Ottobre 14

POS E PEC

Dal 30 giugno decorre, per imprese e professionisti, l’obbligo di accettare pagamenti di prestazioni e servizi di importo superiore a 30 euro tramite carta di debito (POS). Vi è, altresì, l’obbligo di istituire una casella di posta elettronica certificata (PEC) per imprese e professionisti: tale obbligo non può dirsi più soddisfatto mediante la comunicazione di una PEC di uno studio professionale o di una società del gruppo.
Ottobre 14

AUTO AZIENDALI

I veicoli aziendali immatricolati a decorrere dal 3/11/2014, in qualunque modo posseduti dall’impresa (proprietà, patto di riservato dominio, usufrutto, leasing, locazione senza conducente o quant’altro), naturalmente per un utilizzo superiore ai trenta giorni e se concessi in uso gratuito ai dipendenti, devono essere comunicati alla Motorizzazione,
SUCC. PREC. 1 2 32 33 34